Trasferirsi in Svezia potrebbe comportare fare delle considerazioni meteorologiche per via della latitudine in cui si trova il Paese. Il clima della Svezia può rendere le pratiche per un trasferimento abbastanza impegnative, soprattutto se si viaggia durante i mesi più freddi, pertanto è utile affidarsi a un’azienda esperta in traslochi in Europa. Le condizioni stradali possono essere più difficili di un trasloco verso aree più a sud e più calde, le temperature sono molto più fredde, tutti dettagli da tenere a mente quando stai imballando i tuoi oggetti. Questo rende il trasloco in Svezia un po’ più difficoltoso rispetto, ad esempio, a Francia o Germania.
Un trasloco in un altro Paese richiede sempre un qualche adattamento e i Paesi scandinavi, in particolare, hanno uno stile di vita unico. Insieme al tempo, il galateo, il cibo e l’intero stile di vita potrebbero essere molto diversi da quelli che si sono sperimentati nel proprio paese di origine, pertanto è sempre una buona idea fare un po’ di ricerca prima di decidere di partire. Questa guida sulla Svezia fornisce alcune delle informazioni più importanti di cui si avrà necessità prima di partire per la propria avventura. Trasferirsi e traslocare in Svezia

Trasferirsi in Svezia : La Svezia

La Svezia si trova sulla penisola settentrionale dell’Europa ed è la più abitata tra i Paesi della Scandinavia. Confina con la Finlandia e la Norvegia ed è collegata alla Danimarca tramite il Ponte di Öresund.
Il clima in Svezia è uno dei più grandi impatti per i nuovi arrivati; gli inverni sono molto freddi, lunghi e rigidissimi. Tuttavia, nonostante la sua posizione a Nord, il Paese ha un clima temperato e sperimenta tutte e quattro le stagioni, ma in lunghezze differenti. L’inverno dura circa sette mesi e vi sono circa 20 ore di oscurità ogni giorno. In netto contrario, le estati sono l’opposto, con giornate di sole lunghe e calde.
Il 15% della terraferma si trova all’interno del circolo polare artico, mentre più a sud c’è una vasta superficie agricola.

Trasferirsi in Svezia : Cose da Considerare

Se stai pensando di trasferirti in Svezia, ecco alcuni aspetti che dovresti considerare prima di fare un trasferimento definitivo.
L’uguaglianza è un aspetto fondamentale della società svedese. Le leggi proteggono da ogni tipo di discriminazione, di genere, di etnia, fino alle convinzioni religiose.
I bambini sono una parte essenziale della società svedese e la vita familiare è preziosa; quando si lavora, i datori di lavoro offrono come standard 18 mesi di congedo parentale.
C’è una lista di occupazioni che sono molto ricercate in Svezia; si possono trovare sul sito web dell’Agenzia Svedese per la Migrazione (The Swedish Migration Agency) o tramite l’Agenzia Pubblica per l’Impiego (Public Employment Agency) per il paese.
L’estate è molto breve e l’inverno è lungo e buio. Un fattore che è necessario considerare se si soffre di Disturbo Affettivo Stagionale.
La Svezia è molto severa sulle questioni ambientali e invia solo l’1% dei rifiuti in discarica.

Trasferirsi in Svezia : i Trasporti

Se si decide di guidare in Svezia, si troverà una rete viaria molto buona. Si guida sul lato destro ed è obbligatorio utilizzare i fari anabbaglianti in ogni momento. Se non si rispetta ciò, si verrà sanzionati con una multa seduta stante, come per qualsiasi infrazione minore.
I tram hanno la precedenza sulle automobili. È anche obbligatorio dare la precedenza a destra, a meno che la segnaletica stradale non indichi diversamente. La polizia svedese è anche piuttosto severa con i limiti di velocità.
Ulteriori informazioni sulla guida in Svezia sono disponibili nelle guide fornite dall’AA, dal RAC e dalla Commissione Europea
Gli svedesi usano di frequente il loro vasto sistema di trasporto pubblico. Seppure solo Stoccolma ha una metropolitana (la Stockholms Tunnelbana, o Tbana), molte città hanno una rete tranviaria e un buon servizio di autobus. La maggior parte delle città in Svezia ha servizi di autobus e treni locali che spesso sono gestiti con lo stesso sistema tariffario, chiamato Lanstrafiken. Proprio come Stoccolma ha lo Storstockholms Lokaltrafik (SL), l’operatore per i sistemi di autobus e ferrovia, Göteborg ha il Vasttrafik, e Malmö e Skane hanno il Skanetrafiken.
Per Stoccolma, è possibile acquistare una tessera SL Access che si può utilizzare per i servizi di metropolitana, ferrovia e autobus. La tessera può essere acquistata presso una “pressbyran” (edicola), all’interno delle stazioni ferroviarie pendolari, o all’aeroporto di Arlanda all’arrivo per 20 SEK. La si può riutilizzare facilmente e si potrà ricaricare presso le varie stazioni della metropolitana e dei treni. Ricordati di ricaricare la tua carta quando viaggi in autobus in quanto non puoi acquistare un biglietto una volta salito a bordo.
È possibile prenotare un taxi per telefono, o prenderne uno alla postazione dei taxi o anche fermarlo al volo per strada. I taxi svedesi spesso hanno delle tariffe fisse piuttosto che usare un tassametro, pertanto, si dovrebbe chiedere al conducente quanto costerà il viaggio prima di salire sul veicolo. I taxi che dall’aeroporto di Stoccolma Arlanda portano nel centro di Stoccolma hanno una tariffa fissa di 520 SEK (circa €57).

Trasferirsi in Svezia : la Lingua

Lo svedese è diventato la lingua ufficiale della Svezia il 1º luglio 2009, anche se ovviamente è parlato da secoli. È molto simile al danese e al norvegese, ma differisce in pronuncia e ortografia. Per molteplici ragioni legate alla cultura (i film sono sottotitolati, non doppiati), all’economia (la maggior parte del commercio è in inglese) e all’istruzione (l’inglese è obbligatorio dal 1° anno al 9° anno e la maggior parte degli studenti continua a scegliere l’inglese negli anni successivi), la maggior parte degli svedesi nati dopo la Seconda Guerra Mondiale parla inglese.
Infatti, in un sondaggio del 2005 di Eurobarometer, l’89% degli svedesi ha riferito che è capace di parlare l’inglese. Pertanto, imparare lo svedese è relativamente facile per chi parla l’inglese e ciò faciliterà la propria integrazione.

Trasferirsi in Svezia : Dove Vivere ?

C’è un paesaggio molto vario in Svezia, con scorci mozzafiato e molte zone rurali. Tuttavia, la maggior parte delle persone che si trasferisce in Svezia sceglie di vivere in una delle principali città o nelle vicinanze.

Stoccolma

La capitale della Svezia, Stoccolma, è una delle aree più popolari dove le persone possono trasferirsi. Se non hai un lavoro per il quale ti stai trasferendo, Stoccolma è il luogo in cui hai la possibilità di trovare un lavoro più velocemente. Il mercato dell’occupazione e dell’edilizia abitativa è vivace e ci sono molte opportunità per i nuovi arrivati.
Lo sviluppo urbano di Stoccolma è estremamente insolito in quanto si estende su 14 isole minori che si trovano all’interno del Mar Baltico. L’architettura in questa città è stupefacente. C’è sempre qualcosa da vedere o da fare, con musei, ristoranti e bar in abbondanza.

Malmö

Malmö si trova sulla parte più meridionale della Svezia. Rappresenta un’eccitante alternativa per coloro che non vogliono spostarsi nella Capitale. Situata ad appena 30 minuti dalla Capitale danese, Copenaghen, è più accessibile e ha una cultura diversificata e un ambiente decisamente accogliente. Questa città ha un’atmosfera molto alla moda ed è il luogo dove andare se si amano gli eventi musicali. Per tale motivo, è spesso molto popolare tra i visitatori più giovani e gli studenti.

Göteborg

Göteborg si trova leggermente a Nord di Malmö, anch’essa nella zona meridionale della Svezia. Spesso descritta quale città progressista, offre una vasta gamma di esperienze e paesaggi, come la costa occidentale, gli spazi verdi aperti e la vita cosmopolita della città.
È anche un’area multiculturale, con grandi festival cinematografici che qui si svolgono, oltre ad altri eventi artistici e musicali. Circa il 20% della popolazione proviene dall’estero, il che rende questo luogo molto accogliente per i nuovi arrivati in Svezia.

Umeå

Nel nord del Paese, Umeå si affaccia sul Golfo di Botnia ed è un luogo particolarmente pittoresco. Con una eccellente Università; considerata il centro regionale nel nord del Paese, è una città celebre per gli studenti e la popolazione locale.

Trasferirsi in Svezia : il trasloco

Nel traslocare in Svezia si devono tenere a mente le abitudini locali, in quanto questo potrebbe influenzare ciò che si decide di portare con sé. In quanto membro dell’UE, ci sono delle minime restrizioni doganali per i cittadini provenienti dall’interno dell’UE, solo le solite restrizioni inerenti gli oggetti pericolosi.
Un trasferimento internazionale è una questione diversa e ci sono alcuni requisiti doganali che si devono tenere a mente. È possibile portare degli alcolici, ma ciò è soggetto a IVA e a dazi. Pertanto, potrebbe rallentare di molto il tempo di elaborazione e ritardare il proseguimento del viaggio per il resto delle proprie cose. Ci sono anche spese di gestione aggiuntive che potrebbero essere applicate.
Eventuali nuovi mobili o articoli per la casa saranno soggetti a dazio e richiedono una certificazione specifica all’arrivo. Una affidabile società specializzata in traslochi internazionali sarà in grado di fornire ulteriori informazioni su questo e anche su tutti gli altri elementi che necessitano di certificazione, come le piante.

Sia che tu scelga le nostre soluzioni “Load & Go” o “EasyMoves“, European Moving ti aiuterà a traslocare. Saremo in grado di fornirti consigli su una vasta serie di problemi di trasloco che potresti non aver mai incontrato prima.