Termini e condizioni 2019-10-24T14:44:10+00:00

Termini e condizioni di trasporto European Moving

Queste sue condizioni spiegano i diritti, gli obblighi e le responsabilità di tutte le parti del presente contratto. Quando vengono utilizzati termini in terza persona singolare (Egli, Lui, Suo) si fa riferimento al Cliente; quando vengono utilizzati termini in prima persona plurale (Noi, Ci, Nostro) si fa riferimento al Traslocatore. Questi termini e condizioni possono essere variati o modificati previo accordo scritto. Negli articoli 8, 9, 10 e 11 limitiamo o escludiamo la nostra responsabilità per perdite o danni.

1. Il nostro preventivo

1.1 Il nostro preventivo, salvo dove diversamente espresso, non include assicurazione, esenzione per annullamento/dilazione, tariffa doganale o portuale incluso (ma non solo) controstallia, ispezioni o qualunque altro costo, commissione, tassa dovuta ad enti o agenzie.
1.2 Il nostro preventivo rimane valido per sette giorni dalla data di emissione. Salvo quanto diversamente espresso nel nostro preventivo, verranno aggiunti ulteriori costi ragionevoli nelle seguenti circostanze:
1.2.1 Se il lavoro non inizia entro 28 (ventotto) giorni dall’accettazione;
1.2.2 Se Noi abbiamo dato al Cliente un prezzo che include nel preventivo la consegna da un magazzino e la spedizione dal magazzino non avviene entro sei mesi dalla data di emissione del preventivo;
1.2.3 Se i nostri costi cambiano a causa delle fluttuazioni nel cambio di valuta, modifiche fiscali, variazioni del costo di trasporto, carburante, traghetto o autostradali al di là del nostro controllo.
1.2.4 Se l’intervento viene effettuato di sabato, domenica, durante una festa pubblica o al di fuori dei normali orari di lavoro (8-20) su richiesta del Cliente.
1.2.5 Se il ritiro o la consegna delle merci avviene su richiesta del cliente a un piano diverso dal piano terra o rialzato.
1.2.6 Se il cliente o Suoi agenti chiedono la raccolta o l’accesso alle merci mentre queste sono in magazzino;
1.2.7 Se viene fornito qualunque servizio aggiuntivo, incluso lo spostamento o la conservazione in magazzino di merci extra (queste condizioni valgono per tali lavori).
1.2.8 Se l’accesso allo stabile o l’uscita dallo stabile, le scale, gli ascensori o le porte non sono adatte per consentire libertà di movimento delle merci senza attrezzature meccaniche o variazioni strutturali, oppure se l’avvicinamento, la strada o il dialetto non sono adatti per fare avvicinare i nostri veicoli e/o container per caricare/scaricare entro 20 (venti) metri dalla porta principale.
1.2.9 Se dobbiamo pagare il parcheggio o altri costi o tariffe (incluse multe nel caso non sia stata organizzata una esenzione dai divieti di parcheggio) per effettuare i servizi per conto del cliente. Ai fini di questo contratto, le multe per divieto di sosta causate da nostra negligenza non sono considerati costi addebitabile al cliente, che non sarà responsabile del relativo pagamento.
1.2.10 Se ci fossero ritardi o eventi al di fuori del nostro ragionevole controllo che aumentano o prolungano le risorse o i tempi necessari per completare il lavoro concordato.
1.2.11 Se accettiamo per iscritto di aumentare il nostro limite di responsabilità definito nell’articolo 8.1 prima di cominciare il lavoro.
1.3 Il cliente accetta di pagare qualunque costo ragionevole insorgente dalle circostanze sopraelencate.

2. Lavori non inclusi nel preventivo

2.1 Noi non effettuiamo:
2.1.1 Smontaggio o montaggio di mobili di alcun tipo.
2.1.2 Scollegamento, collegamento, smontaggio o montaggio di elettrodomestici, infissi, arredi o altre attrezzature o dotazioni.
2.1.3 Rimozione o posa di pavimenti.
2.1.4 Spostamento di oggetti da soffitta, a meno che questa non sia adeguatamente illuminata e con pavimentazione adeguata, con accesso sicuro.
2.1.5 Spostamento o immagazzinaggio di oggetti esclusi dall’articolo 4.
2.1.6 Smontaggio o montaggio di mobili e attrezzature da giardino, incluso (ma non solo): capanno, serra, gazebo, attrezzature esterne da svago, antenna parabolica, né spostiamo lastre del pavimento, vasi di fiori o simili.
2.2 Il nostro personale non è autorizzato o qualificato per effettuare questi lavori. Consigliamo al cliente di impiegare altro personale con le qualifiche adatte a svolgere questi servizi

3. Responsabilità del Cliente

3.1 Le responsabilità del Cliente sono:
3.1.1 Munirsi di assicurazione adeguata sulle merci da traslocare e/o immagazzinare, per qualunque rischio assicurabile, in quanto la Nostra responsabilità è limitata dagli articoli 8.1 e 8.2.
3.1.2 Ottenere a Sue spese tutti i documenti, permessi, licenze, documenti doganali necessari per completare il trasloco.
3.1.3 Pagare ogni costo di parcheggio o di esenzione per consentire a Noi di effettuare il nostro lavoro.
3.1.4 Essere presente o rappresentato in ogni fase del ritiro e della consegna delle merci traslocate e fornire adeguata forza lavoro per assicurare carico e scarico, come concordato con il coordinatore di trasloco.
3.1.5 Se forniamo al cliente inventario, ricevute, documenti di trasporto, fogli di lavoro o altri documenti importanti, sarà responsabilità del cliente assicurarsi che vengano firmati dal cliente o da Suo rappresentante come conferma del ritiro o della consegna di tutte le merci.
3.1.6 Intraprendere tutti i passi ragionevoli per assicurarsi che nulla quanto va trasportato venga dimenticato e che nulla venga preso per sbaglio.
3.1.7 Organizzare una protezione adeguata per le merci lasciate in stabili non occupati o non sorvegliati, o laddove altre persone, come (ma non solo) operai o inquilini siano presenti.
3.1.8 Preparare adeguatamente e fissare tutti gli elettrodomestici e le attrezzature elettriche prima della loro rimozione.
3.1.9 Svuotare, sbrinare e pulire frigorifero e congelatore. Noi non saremo responsabili di quanto in essi contenuto.
3.1.10 Assicurarsi che tutte le dotazioni domestiche e del giardino, inclusi (ma non solo) lavatrici, lavastoviglie, tubi, tosaerba a motore, siano puliti e asciutti e che non abbiano all’interno residui di fluidi.
3.1.11 Fornire a Noi un indirizzo esatto e aggiornato con un numero di telefono di contatto per il periodo del trasporto e/o della conservazione in magazzino delle merci.
3.1.12 Gestire un trasporto adeguato, immagazzinamento o smaltimento delle merci elencate nell’articolo 4.
3.2 Se non per Nostra negligenza o violazione del contratto, Noi non saremo responsabili di perdite o danni, costi o addebiti aggiuntivi che possano insorgere da inadempienza o mancanza nelle responsabilità sopra elencate da parte del Cliente.
3.3 Il cliente otterrà un inventario rispetto alle merci, preparato prima dell’inizio del trasporto e firmato dal proprietario delle merci. Non verranno accettati reclami o ricorsi assicurativi senza un inventario.

4. Merci da non inviare a trasporto o in magazzino

4.1 Salvo previo accordo scritto di un dirigente o di altro rappresentante autorizzato dall’azienda, i seguenti oggetti non possono essere inviati in trasporto o in magazzino e in alcuna circostanza saranno da Noi trasportati o immagazzinati. Gli oggetti elencati nell’articolo 4.1.1 seguente possono comportare rischi alla salute e alla sicurezza o causare incendio. Gli oggetti elencati negli articoli seguenti da 4.1.2 a 4.1.7 comportano altri rischi e il Cliente ne dovrà organizzare diversamente trasporto e immagazzinamento.
4.1.1 Oggetti potenzialmente pericolosi, esplosivi o dannosi, inclusi bottigliette spray a gas, aerosol, armi da fuoco e munizioni.
4.1.2 Gioielli, orologi, ciondoli, pietre preziose o metalli preziosi, denaro, certificati di proprietà, titoli, telefoni cellulari, apparecchi portatili multimediali e computer, francobolli, monete, o raccolte simili.
4.1.3 Merci che possano incoraggiare infestazione o contaminazione con vermi o insetti simili.
4.1.4 Il cliente riceverà notifica scritta appena possibile se una qualunque delle merci proposte verrà da Noi ritenuta pericolosa per la salute, non igienica o a rischio di infestazione di vermi o insetti e a quali condizioni Noi potremo accettare tali merci o se rifiutiamo di accettarle. Qualora decidessimo di rifiutare tali merci, non avremo alcuna responsabilità nei confronti del Cliente.
4.1.5 Oggetti deperibili e/o oggetti che necessitino di un ambiente controllato.
4.1.6 Qualunque animale, uccelli, pesci, rettili o piante.
4.1.7 Merci che richiedano licenze speciali o permessi governativi per importazione o esportazione.
4.1.8 In nessuna circostanza potremo trasportare o immagazzinare merci proibite o rubate, droghe, materiale pornografico.
4.2 Se il Cliente invia tali merci a nostra insaputa, le metteremo a disposizione per il ritiro e se non vengono ritirate dal Cliente entro un termine ragionevole faremo ricorso a un tribunale per poter eliminare tali merci affidate a noi. Il Cliente accetta di rimborsare a Noi ogni costo legale, addebito o spesa o multa causata ragionevolmente a Noi per eliminare tali merci.

5. Proprietà delle merci

5.1 Accettando il presente contratto, il Cliente garantisce che:
5.1.1 Le merci da trasportare/conservare in magazzino sono di proprietà del Cliente; o
5.1.2 Che il Cliente ha piena autorità del proprietario o di chiunque legalmente interessato alle merci di accettare il presente Contratto e che il proprietario è totalmente informato delle termini e delle condizioni del presente prima dell’accettazione del contratto, che accetta.
5.1.3 Se in qualunque momento successivo all’attuazione del presente contratto fino al termine del presente contratto un’altra persona ha o ottiene interessi sulle merci, il Cliente Ci avvertirà di nome e indirizzo di detta in forma scritta immediatamente.
5.1.4 Il Cliente ci fornirà indennizzo totale e Ci pagherà qualunque danno e/o costo di reclamo contro di Noi se una qualunque delle affermazioni dei precedenti articoli 5.1.1 o 5.1.2 si verificasse falsa.
5.1.5 Se il cliente desidera trasferire la responsabilità del presente contratto a terzi, Ci dovrà avvertire in forma scritta, dandoci nome e indirizzo della persona interessata. Noi prepareremo un nuovo contratto con la persona interessata. Il nostro contratto con il Cliente rimarrà in atto fino al momento in cui riceveremo un contratto firmato dalla nuova parte interessata.

6. Addebiti di rinvio o annullamento del servizio

6.1 Al momento della prenotazione, si richiede un deposito di £50 o €50 che sarà rimborsato totalmente al momento del saldo dell’importo dovuto, 14 giorni prima della data del ritiro.
6.2 Se il Cliente dovesse rinviare questo accordo entro 3 giorni prima della data del ritiro, il pagamento sarà trattenuto fino a 12 mesi per poter programmare una data utile.
6.3 Se il Cliente annulla questo accordo totalmente entro 3 giorni prima del trasloco, ci riserviamo il diritto di addebitare un costo di annullamento che non superi il 50% del costo totale del trasloco.

7. Pagamento

7.1 Salvo quanto diversamente concordato per iscritto da European Moving, il pagamento totale verrà richiesto 14 giorni prima della data di ritiro o della data di spedizione dal magazzino. Qualora questo pagamento non avvenga, ci riserviamo il diritto di rifiutare il ritiro o il trasporto dal magazzino fino a quando tale pagamento non viene ricevuto.

8. Nostra responsabilità per perdita o danno

8.1 Noi non possiamo conoscere il valore delle merci del cliente, quindi limitiamo la nostra responsabilità a un importo fisso per oggetto. L’importo della responsabilità che accettiamo con il presente contratto si riflette nei nostri addebiti per il servizio. Qualora il Cliente desideri aumentare il nostro limite di responsabilità per oggetto, il cliente accetterà di pagare un prezzo superiore per il servizio, come quanto espresso della Condizione 1.2.11 (Nostro preventivo).
8.2 Salvo quanto diversamente accettato per iscritto, per nostra eventuale negligenza o violazione del contratto, pagheremo al cliente fino a un massimo di £40 per ciascuno oggetto o scatolone smarrito o danneggiato a causa di una qualunque negligenza o violazione di contratto da parte nostra.
8.3 Per merci destinate a, o ricevute da località al di fuori dell’Unione Europea:
8.3.1 Non accetteremo responsabilità per danni durante il trasporto;
8.3.2 Non accetteremo responsabilità per merci confiscate, sequestrate, rimosse o danneggiate dalle autorità doganali o da altri enti governativi, a meno che tale confisca, sequestro, rimozione o danno non sia causato direttamente da nostra negligenza o violazione di contratto.
8.4 Ai Fini del presente contratto, un oggetto è definito come segue:
8.4.1 L’intero contenuto di uno scatolone, busta, pacchetto, cartone o contenitore simile è considerato 1 oggetto e sarà rimborsabile con £40 nella sua interezza, e
8.4.2 Qualunque altro oggetto spostato, gestito o immagazzinato da noi.

9. Danni agli edifici o alle proprietà diverse dalle merci

9.1 Appaltatori terzi o altre persone sono spesso presenti nel momento del ritiro o della consegna, quindi non è sempre possibile stabilire la responsabilità di una perdita o di un danno. Per questo motivo, la nostra responsabilità limitata come segue:
9.1.1 Se causiamo perdita o danno agli edifici o alle proprietà diverse dalle merci trasportate, a causa di una nostra negligenza o violazione di contratto, la nostra responsabilità sarà limitata solo al ripristino dell’area danneggiata.
9.1.2 Se causiamo danno come risultato dello spostamento di merci su espressa indicazione del cliente, contro nostro consiglio, e la causa dei danni è lo spostamento di tali merci in quel modo, Noi non saremo responsabili.
9.1.3 Se Noi saremo responsabili di danni ai locali del Cliente o a proprietà diverse dalle merci destinate al trasporto e/o al magazzino, il Cliente dovrà annotare i danni sul foglio di lavoro o sulla ricevuta di consegna appena praticamente possibile dopo l’avvenuto danno o alla scoperta del danno, o in ogni caso entro un lasso di tempo ragionevole. Questo è un punto fondamentale per il presente Contratto.

10. Esclusioni di responsabilità

10.1 Noi non saremo responsabili di perdite o danni causati da incendio o esplosione, a meno che non siano causati da nostra negligenza o violazione contrattuale. È responsabilità del Cliente assicurare le merci per eventuali danni da trasporto.
10.2 Noi non saremo responsabili di ritardi o inadempienze dei servizi previsti dal presente contratto in caso di guerra, invasione, azioni di paesi nemici stranieri, ostilità (sia in caso di guerra dichiarata che non dichiarata), guerra civile, terrorismo, ribellione e/o colpo di stato, caso fortuito, condizioni meteorologiche avverse, azione industriale di terzi, imbarco rinviato, orari di arrivo o partenza modificati, traffico portuale, o altri eventi simili al di là del nostro ragionevole controllo.
10.3 Fatta salva nostra negligenza o violazione contrattuale, Noi non saremo responsabili di alcuna perdita o danno, o di inadempienza a fornire le merci a causa di:
10.3.1 Normale usura o rottura, deterioramento naturale o graduale, perdita o evaporazione di merci instabili o deperibili. Ciò include merci rimaste all’interno di mobili o elettrodomestici.
10.3.2 Falene, vermi o infestazioni simili.
10.3.3 Pulizia, riparazione o ripristino, a meno che Noi non abbiamo organizzato lo svolgimento di tale servizio.
10.3.4 Modifiche causate da condizioni atmosferiche, come umidità, muffa, ruggine, tarlo, corrosione o deterioramento graduale, salvo quanto causato direttamente dall’ingresso di acqua. OPPURE
10.3.5 Per merci all’interno di armadi, cassetti o elettrodomestici, o in confezioni, pacchetti, cartoni, valigie o altri contenitori non imballati o disimballati da noi.
10.3.6 Per danno elettrico o meccanico a qualunque elettrodomestico, strumentazione, orologio, computer o altre attrezzature, a meno che non esista prova di un danno esterno corrispondente.
10.3.7 Per qualunque merce con difetto preesistente o intrinsecamente difettosa.
10.3.8 Per oggetti deperibili e/o oggetti che richiedono un ambiente controllato.
10.3.9 Perdita di integrità strutturale di mobili fabbricati con truciolato, causata da sbriciolamento del truciolato.
10.3.10 Per oggetti a cui si fa riferimento nell’articolo 4.
10.4 Nessuno dei Nostri collaboratori sarà responsabile separatamente per alcuna perdita, danno o errore di consegna, altri errori o omissioni secondo i termini del presente contratto.
10.5 Qualora le merci vengano consegnate direttamente al cliente dal nostro magazzino, la nostra responsabilità cessa nel momento in cui le merci vengono consegnate al Cliente o a suo rappresentante autorizzato (v. Articolo 11.1 sotto).
10.6 Noi non saremo responsabili di alcuna perdita o danno causato da Noi o dai Nostri collaboratori nel caso in cui:

  1. non esista violazione al presente Contratto da parte nostra o di alcuno dei nostri agenti o collaboratori;
  2. tale perdita o danno non sia risultato ragionevolmente prevedibile di alcuna violazione simile.

11. Limite temporale per ogni reclamo

11.1 Se il cliente o suo rappresentante autorizzato ritira le merci, Noi dobbiamo essere avvisati in forma scritta di qualunque perdita o danno nel momento della consegna delle merci al Cliente o a Suo agente entro 7 giorni.
11.2 Per merci che Noi consegniamo, il Cliente ci dovrà fornire nota scritta dettagliata di qualunque perdita o danno entro sette giorni dal momento della consegna. Potremmo accettare di prolungare questo limite temporale al momento del ritiro, ricevendone richiesta scritta , sempre che tale richiesta sia ricevuta entro sette (7) giorni dalla consegna. L’accettazione di tale richiesta non sarà a tempo indeterminato o irragionevole.

12. Ritardi nel trasporto

12.1 Fatto salvo il caso di nostra negligenza o violazione del presente contratto, Noi non saremo responsabili di ritardi nel tempo del trasporto.
12.2 Qualora, non per nostra colpa, non saremo in grado di consegnare le merci al cliente, le prenderemo in carico a magazzino. Questo contrato sarà poi completato e qualunque servizio aggiuntivo, inclusi costi di magazzino e di consegna, saranno a carico del Cliente.
12.3 Gli orari e i tempi di trasporto del preventivo sono stimati e basati sulle informazioni a nostra disposizione nel momento dell’emissione del preventivo. I tempi di trasporto possono variare per molti fattori al di fuori del nostro controllo, tra cui (ma non solo) cambiamenti nelle date di navigazione o di partenza effettuati dall’azienda di trasporto/navigazione, cambiamenti nel percorso da parte dell’azienda di trasporto/navigazione o in caso di traffico portuale. Noi avvertiremo il Cliente di qualunque cambiamento materiale alle tempistiche di trasporto non appena ne saremo a conoscenza. Non saremo responsabili di alcuna perdita o danno causati al Cliente dal ritardo nei tempi di trasporto a meno che non attribuibili direttamente a nostra negligenza o violazione contrattuale.
12.4 Non saremo da ritenere responsabili se treni, traghetti o voli verranno persi. Forniremo tutta la documentazione o le dichiarazioni scritte utili ai fini di una richiesta di risarcimento tramite assicurazione, su richiesta del Cliente.

13. Diritto di trattenere le merci (pegno)

Il “pegno” è il diritto legale del traslocatore di trattenere le merci fino al completo pagamento da parte del cliente di tutti i costi rimanenti. Noi ci riserveremo il diritto di trattenere e infine disporre di alcune o di tutte le merci se il Cliente non adempie ai pagamenti dovuti secondo il presente contratto (v. anche articolo 22). Ciò include anche costi sostenuti per conto del Cliente. Mentre le merci vengono trattenute, il cliente sarà responsabile dei costi di magazzino e di altri costi (inclusi costi legali) ragionevolmente sostenuti da Noi per recuperare i nostri crediti e per far valere il nostro diritto di Pegno. Questi termini e condizioni continueranno a valere.

14. Diritto di subappalto del servizio

14.1 Ci riserviamo il diritto di subappaltare in parte o in toto il servizio.
14.2 Se il servizio verrà subappaltato, queste condizioni rimarranno in vigore.

15. Tragitto e metodo

15.1 Ci riserviamo il diritto di scegliere il metodo e il tragitto per effettuare il lavoro, oltre alla località dell’eventuale magazzino.
15.2 Salvo quanto diversamente concordato in forma scritta nel preventivo, altri spazi/volumi/capienza dei nostri veicoli e/o container possono essere usati per servizi ad altri clienti.

16. Consigli e informazioni per i traslochi internazionali

Faremo tutti gli sforzi ragionevoli per fornire al cliente informazioni aggiornate e per assistere il cliente nelle operazioni di import/export delle merci. Informazioni in materia di norme e regolamenti nazionali e regionali soggetti a modifiche e interpretazioni in qualunque momento sono fornite in buona fede e si basano sulle leggi e sulle circostanze note al momento. Sarà responsabilità del cliente rivolgersi a consulenti adeguati per verificare l’accuratezza di qualunque informazione fornita.

17. Leggi in vigore

Qualunque contesa tra le parti sarà governata dalle norme e dalle giurisdizioni non esclusive dei tribunali del Lussemburgo; altre leggi o giurisdizioni di tribunali locali possono essere applicate previo accordo scritto prima dell’inizio dei lavori o dei servizi.

18. Indirizzo di contatto

18.1 Se il Cliente ci indica di conservare in magazzino le merci, deve fornire un indirizzo corretto e aggiornato con un numero di telefono, dandoci notizia di qualunque variazione. Tutte le notifiche e la corrispondenza verranno considerati ricevuti dal cliente sette giorni dopo l’invio per posta prioritaria all’ultimo indirizzo registrato presso di noi.
18.2 Se il Cliente non fornisce un indirizzo o non risponde alle nostre notifiche può alla nostra corrispondenza, ci riserviamo il diritto di pubblicare tali notifiche in giornali pubblici dell’area a cui le merci sono indirizzate o da cui le merci sono partite. Tali notifiche verranno considerate ricevute dal cliente sette giorni dopo la data di pubblicazione del giornale. Nota: qualora non fossimo in grado di contattare il cliente, dovremo addebitare tutti i costi incorsi nel cercare di rintracciare il cliente.

19. Elenco delle merci (inventario) o ricevuta

Qual’ora prepariamo un elenco delle merci (inventario) o una ricevuta e la inviamo al Cliente, questa verrà ritenuta accurata a meno che il cliente non ci scriva entro 10 giorni dalla data del nostro invio, o entro un tempo ragionevole concordato, informandoci di qualunque errore o omissione.

20. Revisione dei costi di magazzino

I costi di magazzino sono aggiornati periodicamente. In caso di aumento, verrà data notifica scritta al cliente 30 giorni in anticipo.

21. Diritto di vendere o disporre delle merci

Qualora i pagamenti dei nostri crediti relativi alle merci del cliente siano in arretrato, previo avviso anticipato di tre mesi, ci riserviamo il diritto ti chiedere al cliente di togliere le merci in nostra custodia e di pagare tutti gli importi dovuti a noi. Qualora il cliente non saldi tutti degli importi ancora dovuti, ci riserviamo il diritto di vendere o di disporre senza ulteriore avviso. I costi della vendita dello smaltimento saranno addebitati al cliente. I guadagni netti saranno accreditati al conto del cliente, eventuali surplus saranno pagati al cliente senza interessi. Qualora non si riesca a recuperare tutto l’importo dovuto, ci riserviamo il diritto di recuperare il credito rimanente dal cliente.

22. Termine

Qualora il cliente desideri porre fine al contratto di magazzino, dovrà darci notifica anticipata di almeno due giorni lavorativi (i giorni lavorativi sono definiti nel precedente articolo 6). Se sarà possibile liberare le merci in anticipo, lo faremo, sempre che gli importi dovuti siano stati pagati. I costi di magazzino si possono salvare fino alla data in cui avrebbe avuto effetto la notifica.

23. Rifiuto del servizio

Ci riserviamo il diritto di rifiutare di svolgere un lavoro senza giustificare il nostro rifiuto; qualora il cliente abbia fornito informazioni non precise o non adeguate riguardanti e servizio richiesto, ci riserviamo il diritto di trattenere qualunque deposito già pagato senza effettuare alcun rimborso.