Se stai pensando di traslocare in climi più caldi, o di rimpatriare, potresti decidere di tornare in Italia. Sia che tu scelga di andare in pensione in una casa al sole, o di trasferirti per lavoro, traslocare in Italia significa fare molta pianificazione. Traslocare in Italia è generalmente molto facile, se si pianifica in maniera attenta. Lasciare il tuo paese natale e trasferirti in un posto nuovo può sembrare molto spaventoso, ma una volta che hai progettato tutto, non è così difficile come appare all’inizio. Questa pagina ti aiuterà a passare lungo tutti gli elementi necessari per trasferirti in Italia.

Trasferirsi in Italia : l’Italia

Con la sua tipica forma a stivale, l’Italia è uno dei paesi più riconoscibili dell’Europa del Sud. Con le frontiere terrestri al nord, è circondata in tutti gli altri lati dalle coste, offrendo decine di diversi scenari. Nel sud del paese, il clima è più caldo e marittimo, mentre al nord è molto più umido e freddo, con pianure e montagne. L’Italia è la patria di numerosi artisti, come Michelangelo, Leonardo Da Vinci e Botticelli, solo per citare alcune delle persone più famose del passato. Il paese ha 49 siti UNESCO, più di qualunque altra nazione al mondo, un forte indizio della bellezza che l’Italia può offrire, se proprio ce ne fosse bisogno. Molti espatriati scelgono di vivere nel nord dell’Italia, poiché è generalmente più progressista, ma la natura accogliente e calorosa degli italiani farà sentire ognuno a casa, dovunque decida di vivere.

Trasferirsi in Italia : la lingua

La lingua ufficiale dell’Italia è l’italiano, con circa il 93% della popolazione che parla la lingua madre. Tuttavia, le varie regioni dell’Italia hanno diversi dialetti, quindi la lingua potrebbe non sempre sembrare la stessa! Per questa ragione, potrebbe essere utile imparare alcune cose basilari prima di arrivare, ma anche aspettare finché non ti trovi nella zona prescelta per migliorare le tue capacità linguistiche. Ciò ti aiuterà a prendere lezioni localmente e imparare l’italiano della singola regione, il che sarà molto utile. Se non stai lavorando, potresti essere in grado di cavartela senza parlare italiano, specie se abiti in una grande città o area turistica. Nei posti rurali o nelle aree urbane lontane dai centri per turisti, potresti sentirti piuttosto isolato se non sai parlare l’italiano.

Trasferirsi in Italia : la Sanità

L’Italia è uno dei posti più in salute in cui vivere. Non solo la tipica dieta mediterranea ti farà estremamente bene; gli standard del sistema sanitario sono eccezionalmente alti. L’Organizzazione Mondiale della Sanità classifica il sistema sanitario italiano come il secondo migliore del mondo. La struttura del sistema sanitario Italiano è un misto di sanità pubblica e privata. Tutti gli italiani e i cittadini UE ricevono una sanità gratuita o a basso costo dallo Stato. I cittadini non-UE dovranno avere un permesso di residenza completo per beneficiare degli stessi accessi. Il sistema statale di sanità in Italia è chiamato Servizio Sanitario Nazionale (SSN). È finanziato da contribuzioni fiscali e finanziato anche dal governo. Il livello di contribuzione è relativamente alto rispetto a quello di altre nazioni, circa il 10%, ed è obbligatorio. Le regioni sono responsabili della sanità, quindi ci possono essere disparità nella qualità del servizio fornito; al nord si trovano generalmente le migliori opzioni. Tuttavia, anche al sud gli standard sono molto alti e certamente più che accettabili per qualunque nuovo residente che arrivi da un altro stato. È possibile aumentare la tua copertura sanitaria con un’assicurazione privata, ma non sarai esente dal pagare le tue contribuzioni pubbliche, anche se hai una tua assicurazione.

Trasferirsi in Italia : i Trasporti

L’Italia è un paese meraviglioso, con molti posti meritevoli di essere visti al di fuori dai confini delle città. Puoi usare il trasporto pubblico; tuttavia, guidare una macchina fornisce molta più libertà e un accesso più facile ai posti remoti. Tuttavia, guidare nelle strade italiane è un’esperienza particolare, potrebbe volerci un po’ di tempo prima di adeguarsi al ritmo frenetico. Saltare tra le corsie e stare attaccati al veicolo davanti sono pratiche purtroppo comuni tra gli italiani, dovrai stare attendo a tutto ciò che ti succede intorno! Questo stile di guida è molto più prevalente al sud che al nord. Se preferisci evitare di guidare, dovrai scegliere bus o treni. I bus viaggiano in tutto il paese, includono sia servizi locali che a lunga distanza. È più comodo acquistare i biglietti in anticipo, spesso è obbligatorio. In Sicilia e in alcune delle regioni più montuose d’Italia, i bus sono l’unica opzione di trasporto pubblico. In altre regioni, la copertura ferroviaria in Italia è adeguata, con treni sia regionali che ad alta velocità. I biglietti sono di solito emessi a tratta unica. I prezzi sono direttamente proporzionali alla distanza che coprirai. I treni più lenti possono essere decisamente più convenienti; è un’opzione adeguata se la tua priorità è il costo, piuttosto che il tempo.

Trasferirsi in Italia : il Visto

In quanto parte dell’UE, è semplice trasferirsi in Italia se sei cittadino di un paese UE. Non hai bisogno di un visto: la tipica documentazione d’entrata, come un passaporto, ti permetterà di vivere e lavorare nel paese. L’Italia ha accordi bilaterali in atto con alcuni altri paesi, inclusi gli USA e il Canada; questi beneficiano degli stessi accordi dei cittadini UE. Ogni cittadino UE che voglia rimanere in Italia per più di tre mesi deve registrare la sua presenza e ottenere un “Certificato di Residenza”. I cittadini non-UE dovranno fare richiesta di un permesso per rimanere (“Permesso di Soggiorno”), ma questo è un processo più lungo e può richiedere fino a cinque mesi. Un cittadino UE può chiedere un permesso di residenza permanente dopo aver vissuto in Italia per quattro anni; un cittadino non UE dovrà aspettare dieci anni.

Trasferirsi in Italia : il trasloco

In quanto parte dell’Europa, l’Italia è molto più facile da raggiungere rispetto ad altre destinazioni. Compagnie di trasloco europee potrebbero aver già coperto i tragitti per tutte le città principali, più e più volte. Pertanto, una rispettabile compagnia di traslochi internazionali renderà più comodo pianificare il tuo trasloco, in quanto avrai accesso a consigli eccellenti.
Sia che tu scelga le nostre soluzioni “Load & Go” o “EasyMoves“, European Moving ti aiuterà a traslocare. Saremo in grado di fornirti consigli su una vasta serie di problemi di trasloco che potresti non aver mai incontrato prima.