L’Austria è una nazione pulita e panoramica, una scelta molto in voga per viaggiatori di tutto il mondo. Unendo il meglio delle culture occidentali e dell’Europa centrale, l’Austria è una nazione in cui è facile sistemarsi. Ciò rende i trasferimenti verso l’Austria una scelta ottimale per gli persone provenienti da tutto il mondo. Tuttavia, trasferirsi all’estero richiede sempre molto lavoro, e l’Austria non fa eccezione. Sebbene alcuni aspetti culturali possano sembrare molto simili a quelli italiani, ci saranno molte cose a cui ti dovrai abituare. Pertanto, studiare un po’ prima di metterti in viaggio renderà più agevole il tuo trasferimento in Austria. Diamo un’occhiata alle informazioni essenziali che devi sapere per trasferirti in Austria.

Trasferirsi in Austria : L’Austria

L’Austria è un paese alpino dell’Europa centrale, con una popolazione di soli 8,7 milioni di abitanti. La nazione è un genuino miscuglio (melting pot) di culture, con molti residenti che vengono da altre nazioni europee. L’Austria si è fatta una reputazione come paese accogliente e multietnico.
L’Austria confina con otto stati diversi: Germania, Italia, Slovacchia, Slovenia, Ungheria, Repubblica Ceca, Lichtenstein e Svizzera. Pertanto, l’Austria è una base ideale per chiunque abbia voglia di esplorare tutta l’Europa.
Il panorama dell’Austria, a cui spesso si fa riferimento come la “repubblica alpina”, è particolarmente pittoresco, con paesi e valli molto affascinanti. Le montagne e gli alberi dominano lo scenario: le Alpi costituiscono il 65% del territorio e sono coperte per il 43% da dense foreste.
Il clima varia a seconda di dove abiti nel paese. Nelle regioni alpine, ci sono spesso inverni rigidi con temperature sotto zero, oltre a molta neve. Le aree pianeggianti a est hanno estati più calde e un clima secco, mentre ad ovest c’è un clima più moderato, con inverni più miti ed estati più fresche, benché abbiano molta più pioggia.

Trasferirsi in Austria : La Lingua

La lingua ufficiale dell’Austria è il tedesco, parlato dal 97% della popolazione. È possibile viaggiare nelle città principali, come Vienna e Graz, senza parlare tedesco, ma è molto più facile integrarsi con i locali se si conosce la lingua.

Tuttavia, l’Austria ha un’identità distinta rispetto alla Germania e rifiuta fermamente di farsi accostare ad essa. Scoprirai che questa distinzione si estende anche alla lingua; gli austriaci parlano un tipo di tedesco leggermente diverso.

L’alemanno e il viennese sono due tipi di dialetto tedesco; li sentirai rispettivamente nei distretti di Vorarlberg e di Vienna. L’alemanno somiglia più al tedesco svizzero, con alcune differenze specifiche rispetto alla lingua tedesca standard. Nonostante le differenze di dialetto nella nazione, la grammatica è all’incirca la stessa. Chiunque parli tedesco fluentemente troverà facile distinguere i dialetti leggermente differenti.

Trasferirsi in Austria : Il Visto

In quanto parte dell’UE, per i cittadini europei è molto facile andare a vivere e lavorare in Austria. Chiunque provenga da una zona EEA (extraeuropea) e dall’UE può entrare nel paese per lavorare, senza bisogno di alcun tipo di visto. Tuttavia, se stai pensando di restare più di tre mesi, dovrai ottenere una carta di circolazione. Un “Anmeldebescheinigung” è un documento importante, e dovrai richiederlo entro uno o quattro mesi dal momento dell’arrivo.

Troverai tutti i link necessari per gli espatriati in Austria nel sito del governo italiano.

Al di fuori della UE, ci sono molti stati i cui cittadini non necessitano del visto per entrare, come gli USA, l’Australia e il Canada. I turisti da questi paesi dovrebbero comunque seguire le procedure per ottenere la carta di circolazione, se intendono restare più a lungo, anche per lavoro.
A prescindere dagli obblighi di visto, qualunque nuovo arrivato deve registrare l’indirizzo di residenza entro i primi tre giorni. Lo si può fare al Meldeservice, il servizio di registrazione locale.

Trasferirsi in Austria : Sanità

Se lavori in Austria, le deduzioni dal salario copriranno i tuoi contributi alla sanità pubblica. In Austria, chiunque contribuisce alla previdenza sociale per pagare i costi della sanità pubblica.
Dovrai scegliere però a quale fornitore di assistenza sanitaria affiliarti. Prima di ricevere le cure, infatti, dovrai controllare che la tua assicurazione copra il dentista, il dottore o l’ospedale in questione. Se vuoi farti ricoverare in un ospedale, dovrai probabilmente pagare il costo dei giorni di permanenza.
Non puoi dissociarti dal sistema di sanità pubblica, ma puoi scegliere di entrarci con dei pagamenti, se non sei automaticamente incluso. Un’alternativa può essere fare un’assicurazione privata per coprire le tue necessità sanitarie.
Nel complesso, troverai degli standard molto alti in Austria, con ospedali puliti, equipaggiati con la strumentazione più innovativa e recente. Le farmacie supervisionano la compilazione delle prescrizioni, e anche con una copertura sanitaria ogni prescrizione richiederà un piccolo pagamento.
Il numero di emergenza per l’ambulanza in Austria è il 144; è lo stesso per i vigili del fuoco e la polizia.

Trasferirsi in Austria : I trasporti

I trasporti in Austria sono eccellenti, sia che tu scelga di guidare o di usare i mezzi pubblici. La rete stradale è molto estesa e ben mantenuta, ma guidare può essere noioso, a causa dei sensi unici e del traffico intenso. Anche i parcheggi sono un problema in molte grandi città, con poco spazio e costi eccessivi.

Se decidi di guidare, dovrai assicurarti di avere sempre il kit di emergenza adeguato nel tuo veicolo.

Tutte le città principali hanno varie forme di trasporto pubblico, con treni, servizi metropolitani, tram e bus. In Austria è anche popolare andare in bici, ci sono molte piste ciclabili nelle città.

Trasferirsi in Austria : il trasloco

Il paese ha un eccellente sistema di collegamenti, trasferirsi in Austria è facile attraverso ogni via, che sia aerea o marittima. Se stai organizzando un trasloco verso qualsiasi paese all’estero, è sempre una buona idea scegliere compagnie di trasporto internazionali con esperienza nella regione.
Puoi portare tutti gli effetti personali “duty-free” (senza tasse) se li hai posseduti per più di sei mesi. Tuttavia, non puoi portare cibo, piante, alcool, tabacco e materiale illecito. Altre restrizioni includono quelle tipicamente trovate in tutti i paesi, come narcotici, armi da fuoco e oggetti infiammabili.

Sia che tu scelga le nostre soluzioni “Load & Go” o “EasyMoves“, European Moving può aiutarti a trasferirti in Austria. Potremo aiutarti con l’intera lista di restrizioni che si applica ai traslochi in Austria e fornirti consigli su una vasta gamma di problemi di trasloco che potresti non aver mai incontrato prima.